Patenti

Categoria A

Abilita a condurre:

• Motocicli, ossia veicoli a due ruote, senza carrozzetta (categoria L3e) o con carrozzetta (categoria L4e), muniti di un motore con cilindrata superiore a 50 cm³ se a combustione interna e/o aventi una velocità massima per costruzione superiore a 45 km/h.

• Tricicli di potenza superiore a 15 kW. (se il titolare ha almeno 21 anni)

Tipo Veicoli: 
Motocicli di qualsiasi potenza e cilindrata
Età (min): 
20 anni
Altri Requisiti: 
20 anni con patente "A2" da almeno 2 anni oppure 24 anni

Categoria A1

Abilita a condurre:

• Motocicli di cilindrata massima di 125 cm³, di potenza massima di 11 kW e con un rapporto potenza/peso non superiore a 0,1 kW/kg.
• Tricicli di potenza non superiore a 15 kW.
• Macchine agricole che non superano i limiti di sagoma dei motoveicoli.

Tipo Veicoli: 
Motocicli di cilindrata fino a 125 cc e di potenza fino a 11 kw
Età (min): 
16 anni

Categoria A2

Abilita a condurre:

• Motocicli di potenza non superiore a 35 kW con un rapporto potenza/peso non superiore a 0,2 kW/kg e che non siano derivati da una versione che sviluppa oltre il doppio della potenza massima.

Tipo Veicoli: 
Motocicli di potenza fino a 35 kw
Età (min): 
18 anni

Categoria AM

Abilita a condurre:

• Ciclomotori a due ruote (categoria L1e) con velocità massima di costruzione non superiore a 45 km/h, la cui cilindrata è inferiore o uguale a 50 cm³ se a combustione interna, oppure la cui potenza nominale continua massima è inferiore o uguale a 4 kW per i motori elettrici.
• Veicoli a tre ruote (categoria L2e) aventi una velocità massima per costruzione non superiore a 45 km/h e caratterizzati da un motore, la cui cilindrata è inferiore o uguale a 50 cm³ se ad accensione comandata, oppure la cui potenza massima netta è inferiore o uguale a 4 kW per gli altri motori a combustione interna, oppure la cui potenza nominale continua massima è inferiore o uguale a 4kW per i motori elettrici.
• Quadricicli leggeri la cui massa a vuoto è inferiore o pari a 350 kg (categoria L6e), esclusa la massa delle batterie per i veicoli elettrici, la cui velocità massima per costruzione è inferiore o uguale a 45 km/h e la cui cilindrata del motore è inferiore o pari a 50 cm³ per i motori ad accensione comandata; o la cui potenza massima netta è inferiore o uguale a 4 kW per gli altri motori, a combustione interna; o la cui potenza nominale continua massima è inferiore o uguale a 4 kW per i motori elettrici.

 

Tipo Veicoli: 
Ciclomotori
Età (min): 
14 anni

Categoria B

Abilita a condurre:

  •  Autoveicoli la cui massa massima autorizzata non supera 3500 kg e progettati e costruiti per il trasporto di non più di otto persone oltre al conducente.

Agli autoveicoli di questa categoria può essere agganciato un rimorchio la cui massa massima autorizzata non supera 750 kg oppure un rimorchio oltre 750 kg a condizione che la massa del complesso veicolare non superi 3500 kg.

  • Solo in Italia motocicli 125cm3 e 11kW
  • Macchine agricole
Tipo Veicoli: 
Autoveicoli fino 3,5 t
Età (min): 
18 anni

Categoria B cod. 96

Permette di condurre un complesso veicolare di massa massima autorizzata superiore a 3500 Kg e fino a 4250 Kg (con rimorchi di massa oltre 750kg)

Tipo Veicoli: 
Complessi di veicoli fino 4250 Kg
Età (min): 
18 anni
Altri Requisiti: 
Questa patente può essere rilasciata ai conducenti già in possesso di patente di categoria B.

Categoria B1

Tipo Veicoli: 
Quadricicli, la cui massa a vuoto è inferiore o pari a 400 kg (categoria L7e) (550 kg per i veicoli destinati al trasporto di merci), esclusa la massa delle batterie per i veicoli elettrici, e la cui potenza massima netta del motore è inferiore o uguale a 15 kW.
Età (min): 
16 anni

Categoria BE

Tipo Veicoli: 
Complessi di veicoli composti da una motrice della categoria B e da un rimorchio di massa complessiva fino 3500 Kg (massa totale del complesso 7000 Kg)
Età (min): 
18 anni
Altri Requisiti: 
La patente BE può essere rilasciata ai conducenti già in possesso di patente di categoria B.

Categoria BS

L'autoscuola Alba, facente parte del consorzio delle autoscuole, dispone di un autovettura Fiat Panda multiadattata idonea al conseguimento della patente speciale da parte di soggetti con minorazioni fisiche.

Tipo Veicoli: 
Vettura multiadattata
Età (min): 
18 anni

Categoria C

Tipo Veicoli: 
Autoveicoli diversi da quelli delle categorie D1 o D la cui massa massima autorizzata è superiore a 3500 kg e progettati e costruiti per il trasporto di non più di otto passeggeri, oltre al conducente; agli autoveicoli di questa categoria può essere agganciato un rimorchio la cui massa massima autorizzata non superi 750 kg
Età (min): 
21 anni
Età (max): 
68 anni

Categoria C1

Tipo Veicoli: 
Autoveicoli diversi da quelli delle categorie D1 o D la cui massa massima autorizzata è superiore a 3500 kg, ma non superiore a 7500 kg, progettati e costruiti per il trasporto di non più di otto passeggeri, oltre al conducente; agli autoveicoli di questa categoria può essere agganciato un rimorchio la cui massa massima autorizzata non sia superiore a 750 kg.
Età (min): 
18 anni
Altri Requisiti: 
Per il conseguimento è necessario essere in possesso di patente B

Categoria C1E

Tipo Veicoli: 
Complessi di veicoli composti di una motrice rientrante nella categoria C1 e di un rimorchio o di un semirimorchio la cui massa massima autorizzata è superiore a 750 kg, sempre che la massa autorizzata del complesso non superi 12000 kg.
Età (min): 
18 anni
Altri Requisiti: 
La patente C1E può essere rilasciata solo ai conducenti già in possesso di patente C1.

Categoria CE

Tipo Veicoli: 
Complessi di veicoli (autotreni – autoarticolati) composti da una motrice rientrante nella categoria C e da rimorchio la cui massa massima autorizzata superi 750 Kg.
Età (min): 
21 anni
Età (max): 
68 anni
Altri Requisiti: 
Età massima 68 anni con rinnovo annuale della patente. La patente CE può essere rilasciata solo ai conducenti già in possesso di patente C.

Categoria D

Tipo Veicoli: 
Autoveicoli destinati al trasporto di persone (autobus), il cui numero di posti a sedere, escluso il conducente, è superiore a otto. Può essere agganciato un rimorchio leggero.
Età (min): 
24 anni
Età (max): 
60 anni
Altri Requisiti: 
L'età massima può essere elevata annualmente fino a 68 anni

Categoria D1

Tipo Veicoli: 
Autoveicoli progettati e costruiti per il trasporto di non più di 16 persone, oltre al conducente, e aventi una lunghezza massima di 8 metri; agli autoveicoli di questa categoria può essere agganciato un rimorchio la cui massa massima autorizzata non superi 750 kg.
Età (min): 
21 anni
Altri Requisiti: 
Per il conseguimento è necessario essere titolari di patente B.

Categoria D1E

Tipo Veicoli: 
Complessi di veicoli composti da una motrice rientrante nella categoria D1 e da un rimorchio la cui massa massima autorizzata è superiore a 750 kg.
Età (min): 
21 anni
Altri Requisiti: 
Per il rilascio è necessario essere in possesso di patente D1

Categoria DE

Tipo Veicoli: 
Complessi di veicoli composti da una motrice rientrante nella categoria D e da un rimorchio la cui massa massima autorizzata supera 750 kg.
Età (min): 
24 anni
Età (max): 
60 anni
Altri Requisiti: 
L'età massima può essere elevata annualmente fino a 68 anni La patente DE può essere rilasciata: - ai conducenti già in possesso di patente D che sostengono la prova di guida su autobus con rimorchio - ai conducenti già in possesso di patente CE che sostengono l’esame per il conseguimento della patente D

Categoria KA

Tipo Veicoli: 
Per guidare a carico, per qualsiasi spostamento su strada, motocarrozzette, di massa complessiva fino a 1,3 t in servizio di noleggio con conducente (NCC)
Età (min): 
18 anni

Categoria KB

Tipo Veicoli: 
Per guidare a carico, per qualsiasi spostamento su strada, motocarrozzette, di massa complessiva oltre 1,3 t in servizio di noleggio con conducente ed autovetture in servizio di piazza (TAXI) o di noleggio con conducente (NCC)
Età (min): 
18 anni

CQC Merci

La direttiva introduce, per i conducenti che effettuano trasporti professionali su veicoli per la cui guida è richiesta la patente delle categorie C1, C1E, C, CE, D1, D1E, D, DE, la carta di qualificazione del conducente (di seguito denominata CQC) che si consegue dopo aver seguito un corso di formazione iniziale e dopo aver superato il relativo esame, e si rinnova dopo aver seguito un corso di formazione periodica. La CQC sostituisce i certificati di abilitazione professionali di tipo KC e KDdi cui all'art. 116, comma 8, del codice della strada e dell'art. 311 del relativo regolamento.

Conducenti esentati dall'obbligo di possedere la carta di qualificazione del conducente

Ai sensi dell'art. 16 del D. L.vo 286/2005 , la CQC non è richiesta ai conducenti:
a) di veicoli la cui velocità massima autorizzata non supera i 45 km/h;
b) di veicoli ad uso delle forze armate, della protezione civile, dei pompieri e delle forze responsabili del mantenimento dell'ordine pubblico, o messi a loro disposizione;
c) di veicoli sottoposti a prove su strada a fini di perfezionamento tecnico, riparazione o manutenzione, e dei veicoli nuovi o trasformati non ancora immessi in circolazione;
d) di veicoli utilizzati in servizio di emergenza o destinati a missioni di salvataggio;
e) di veicoli utilizzati per le lezioni di guida ai fini del conseguimento della patente di guida o dei certificati di abilitazione professionale;
f) di veicoli utilizzati per il trasporto di passeggeri o di merci a fini privati e non commerciali;
g) di veicoli che trasportano materiale o attrezzature, utilizzati dal conducente nell'esercizio della propria attività, a condizione che la guida del veicolo non costituisca l'attività principale del conducente.
Per quanto riguarda l'esenzione prevista al punto f) si chiarisce che la stessa si riferisce ai conducenti di veicoli adibiti ad uso proprio.

Scadenza e rinnovo

La CQC ha validità quinquennale, e va rinnovata attraverso la frequenza di un corso di aggiornamento senza esame finale. Come la patente di guida così anche la suddetta carta è dotata di 20 punti. In caso di infrazione commessa con il veicolo professionale, i punti verranno scalati da quest’ultima e non più dalla patente. La CQC è strettamente legata a una specifica patente di guida e non ha alcun valore se presentata senza di essa o con una patente diversa. Chiunque la smarrisca, o consegua una patente diversa, è tenuto a richiedere un duplicato della relativa CQC.

 

Tipo Veicoli: 
Trasporti professionali di merci e persone
Età (min): 
18 anni

CQC Persone

La direttiva introduce, per i conducenti che effettuano trasporti professionali su veicoli per la cui guida è richiesta la patente delle categorie C, C+E, D e D+E, la carta di qualificazione del conducente (di seguito denominata CQC) che si consegue dopo aver seguito un corso di formazione iniziale e dopo aver superato il relativo esame, e si rinnova dopo aver seguito un corso di formazione periodica. La CQC sostituisce i certificati di abilitazione professionali di tipo KC e KDdi cui all'art. 116, comma 8, del codice della strada e dell'art. 311 del relativo regolamento.

Conducenti esentati dall'obbligo di possedere la carta di qualificazione del conducente

Ai sensi dell'art. 16 del D. L.vo 286/2005 , la CQC non è richiesta ai conducenti:
a) di veicoli la cui velocità massima autorizzata non supera i 45 km/h;
b) di veicoli ad uso delle forze armate, della protezione civile, dei pompieri e delle forze responsabili del mantenimento dell'ordine pubblico, o messi a loro disposizione;
c) di veicoli sottoposti a prove su strada a fini di perfezionamento tecnico, riparazione o manutenzione, e dei veicoli nuovi o trasformati non ancora immessi in circolazione;
d) di veicoli utilizzati in servizio di emergenza o destinati a missioni di salvataggio;
e) di veicoli utilizzati per le lezioni di guida ai fini del conseguimento della patente di guida o dei certificati di abilitazione professionale;
f) di veicoli utilizzati per il trasporto di passeggeri o di merci a fini privati e non commerciali;
g) di veicoli che trasportano materiale o attrezzature, utilizzati dal conducente nell'esercizio della propria attività, a condizione che la guida del veicolo non costituisca l'attività principale del conducente.
Per quanto riguarda l'esenzione prevista al punto f) si chiarisce che la stessa si riferisce ai conducenti di veicoli adibiti ad uso proprio.

Tipo Veicoli: 
Veicoli la cui velocità massima autorizzata non supera i 45 km/h; Veicoli ad uso delle forze armate, della protezione civile, dei pompieri e delle forze responsabili del mantenimento dell'ordine pubblico, o messi a loro disposizione; Veicoli sottoposti a prove su strada a fini di perfezionamento tecnico, riparazione o manutenzione, e dei veicoli nuovi o trasformati non ancora immessi in circolazione; Veicoli utilizzati in servizio di emergenza o destinati a missioni di salvataggio; Veicoli utilizzati per le lezioni di guida ai fini del conseguimento della patente di guida o dei certificati di abilitazione professionale; Veicoli utilizzati per il trasporto di passeggeri o di merci a fini privati e non commerciali; Veicoli che trasportano materiale o attrezzature, utilizzati dal conducente nell'esercizio della propria attività, a condizione che la guida del veicolo non costituisca l'attività principale del conducente.
Età (min): 
18 anni